御節料理

Osechi Ryori

*immagine esempio

Menu Tradizionale di Capodanno "Osechi Ryori" - 150€ (scatola in vero legno giapponese)

- solo su prenotazione. Ritiro il 31 Dicembre 2019 ore 15:00-

***In omaggio per ogni prenotazione, un sakè da 200ml***

Ricordiamo ai gentili clienti che l'Osechi Ryori è soltanto da "Asporto"

 

LA QUANTITA' E' LIMITATISSIMA, CONSIGLIAMO LA PRENOTAZINE ANTICIPATA

 

L'osechi Ryori è una preparazione prettamente tradizionale, e con un significato soprattutto simbolico.

Sono sapori molto tradizionali e particolari, ma che sono di grande importanza per la cultura giapponese.

Sconsigliamo l'ordinativo al di fuori dei giapponesi poichè prettamente simbolico, potrebbe non piacere.
 Per informazioni contattarci via mail: info@sushisen.it

 

 

"Osechi Ryori"

Il termine Osechi Ryōri indica la cucina giapponese tradizionale preparata il giorno di Capodanno. I coloratissimi piatti sono serviti in scatole di lacca chiamate jūbako重箱, che ricordano i contenitori per il bentō, e come questi vengono disposte una sopra all’altra prima e dopo l’uso. Questo tipo di cucina tradizionale ebbe inizio durante il periodo Heian (794-1185)  e la parola osechi sta ad indicare una stagione o un periodo significativo, come il Capodanno, una delle festività più rilevanti per la Corte Imperiale di Kyōto. Inizialmente nei primi tre giorni dell’anno era proibita la preparazione di molte pietanze, ragion per cui originariamente la cucina per l’Anno Nuovo si limitava a nimono 煮物, ovvero verdure bollite con salsa di soia,  zucchero e mirin. Tuttavia, con il passare del tempo, gli ingredienti inclusi nella cucina Osechi aumentarono continuamente. Al giorno d’oggi ne fanno parte persino piatti di origine occidentale (西洋お節 seiyō-osechi) e cinese (中華風お節 chūkafū osechi) e le pietanze che tradizionalmente venivano preparate in casa, possono essere comodamente acquistate in negozi specializzati o addirittura in convenience stores.

Ogni piatto e ingrediente dell’ Osechi ryōri ha un significato particolare:

 

 

Tai 鯛  Orata. E’ associata con il termine giapponese medetai 目出度い,

che indica un evento lieto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Kazunoko 数の子Uova d’aringa.  L’ideogramma kazu 数 significa “numero” e ko子 significa “bambino”. Il piatto viene infatti consumato con l’augurio di avere una prole numerosa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Kobumaki 昆布巻き Alga marina. E’ collegata al termine giapponese yorokobu 喜ぶ, che significa “gioia”, “felicità”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Kamaboko 蒲鉾 Pasticcio di pesce. Secondo la tradizione, le strisce di kamaboko di colore rosso e bianco vengono disposte in modo alternato, a formare un motivo che richiama i colori del sole del Giappone, simbolo di festa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Kuromame 黒豆 Fagioli di soia neri. L’ideogramma mame 豆 significa “fagiolo” , simbolo di salute. L’augurio è dunque quello di un anno nuovo pieno si salute e forza fisica.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Datemaki 伊達巻 Rotolo di omlette dolce e pasta di gamberi. Simboleggia l’augurio di molti giorni lieti, durante i quali i giapponesi sono soliti indossare abiti particolari. Uno dei significati associati al secondo ideogramma è “alla moda”, e deriva dalle illustrazioni degli abiti dei samurai appartenenti al clan Date.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Kurikinton 栗きんとん Patate dolci e castagne. In Giappone il colore giallo è tradizionalmente simbolo di prosperità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Kaki Namasu 加喜膾 Verdure e alghe crude, tagliate finemente. Carote e rape sono la celebrazione dei colori rosso e bianco.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nishiki tamago 錦卵 Involtini di uovo. Tuorlo e albume vengono separati prima della cottura; il colore giallo simboleggia l’oro e il bianco l’argento. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tazukuri  田作りSardine seccate, cotte in salsa di soia. Il significato letterale del termine è “produttore di risaie” ; il pesce veniva anticamente utilizzato come fertilizzante per la terra. Il piatto indica un augurio per un raccolto abbondante.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Unagi Hasami Age 鰻挟み揚げ  Anguilla fritta con tofu. L’anguilla è uno degli alimenti più energetici della cucina giapponese ed è pertanto collegata a una situazione di immediato benessere e rinvigorimento. Il piatto viene consumato con l’augurio di un rapido successo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Yūtō Ebi Tsuyani 有頭海老艶煮  Gamberi bolliti in salsa di soia con zucchero, sakè e sakè dolce. Per via della schiena curva, il gambero in Giappone è simbolo di vecchiaia e longevità. L’augurio è dunque quello di una lunga vita.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chikuzenni 筑前煮 Spezzatino di pollo e verdure. Si tratta di un piatto particolarmente augurale essendo costituito da alcune radici dal valore fortemente simbolico come itakenoko 竹の子, germogli di bambù, simbolo di virtù, fedeltà e costanza e renkon 蓮根, radice di loto, alimento collegato alla speranza nella felicità futura e gobō 牛蒡, radice di bardana, che, essendo fortemente radicata alla terra, richiama un senso di grande forza ed energia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tamago Oyako Yaki 玉子親子焼き Omlette cucinata con zucchero e zuppa tradizionale. Essendo l’uovo un alimento collegato al denaro, l’augurio espresso da questo piatto è quello di una grande ricchezza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© Copyright 2017 Kuni Productions